A Villa Lysis in scena un monologo a quattro voci

Domani sera, 16 Luglio alle 19, andrà in scena a Villa Lysis ” L’Aria Blu. Lettere da Capri. Mai scritte, mai spedite.” Un monologo a quattro voci ricavato dall’omonimo testo di Giuseppe Aprea, edizioni La Conchiglia. La regia, a cura di Ciro Fiengo, trasforma la narrazione in un romantico scambio epistolare di 4 protagoniste rivolte ai loro amati, personaggi che hanno vissuto, per più o meno brevi periodi, i loro eccessi sull’Isola. Ad alternarsi in scena: Paola Neri nelle vesti di Asja Lacis in conversazione con il filosofo Walter Benjamin, Laura Pagliara nei panni di Marjia Andreeva che si rivolge all’amato Maksim Gorkij, Manuela Zara nel ruolo della Marchesa Casati Stampa che colloquia con il vate della letteratura italiana Gabriele D’annunzio ed infine Sabrina Augusto sul palco come Faith Stone che dialoga con l’amato scrittore Compton Mackenzie. Un racconto che si sviluppa tra le passioni, le manie, i fervori politici di una Capri di inizio secolo, meta privilegiata di intellettuali, artisti, nobili ed esuli d’Europa. È l’ Isola Azzurra, dove si respira l’aria blu, la vera attrice (non) protagonista del romanzo e della stessa piece teatrale, la quinta donna, musa dell’intero intreccio narrativo. Lettere mai spedite, colme di rabbia, dolcezza, rimpianti e ricordi, testi mai scritti ma incredibilmente verosimili, grazie ad un’approfondita documentazione storico-biografica. L’evento, nasce da una sinergia tra Àpeiron Associazione Culturale e Do.te.Teatro: con un’abile operazione di adattamento teatrale, Ciro Fiengo, presidente di Do. Te. Teatro, rende la Villa, un tempo dimora degli amori e dolori del Conte Fersen, palcoscenico delle struggenti vite dei personaggi del romanzo. Donne forti ma fragili, coraggiose, alcune volte ironiche, vanesie, sempre terribilmente sensibili, riprendono voce, dando sfogo al proprio flusso di coscienza. Le mittenti non spediranno mai le loro parole, mai consegnate perché, come recita Marjia Andreva, idealmente rivolta al suo Gorkij : ” Mi accorgo ora mentre scrivo questi fogli, che essi fanno già parte della mia vita, sono anzi la mia stessa vita che vedo finalmente scorrere chiara davanti ai miei occhi.” Lo spettacolo ha lo scopo di raccogliere fondi per la valorizzazione e la promozione delle attività culturali di Villa Lysis, per cui prevede un contributo minimo di partecipazione di 10 euro.

Per prenotazioni: 

349 529 0191 – 334 562 4800

Alla Migliera di scena “Shakespeare is Love”

Il palcoscenico naturale scelto dalla Kaire Arte Capri – Associazione Culturale per il primo appuntamento della piccola rassegna dedicata al teatro d’autore “Note di Teatro”, sarà il suggestivo Belvedere della Migliera dove giovedì 4 agosto alle ore 19.00, andrà in scena “Shakespeare is Love”, scritto e diretto da Fabio Pisano con Ciro Giordano Zangaro, Roberto Ingenito, Francesca Borriero. Continua a leggere “Alla Migliera di scena “Shakespeare is Love””

Dal punto di vista di… LUIGI APREA

È Luigi Aprea il protagonista del nuovo appuntamento con la rubrica “Dal punto di vista di…”. 36 anni, di professione filmmaker e fotografo; musicista, attore e autore per passione. Innamorato di fumetti e del disegno, ideatore e promotore con l’Associazione Culturale “Arcadia” del CapriComics, l’abbiamo intervistato per conoscere il suo parere sul rapporto odierno tra l’isola di Capri e l’arte. Continua a leggere “Dal punto di vista di… LUIGI APREA”

A Villa Lysis, il teatro di Fuorionda 

Sabato 26 settembre 2015 protagonista del Sipario Azzurro di Nesea eventi culturali sarà Villa Lysis per l’itinerario teatrale “Il bacio di Narciso: Jacques Fersen a Capri” in collaborazione con la compagnia teatrale Fuorionda alle ore 17.30 con appuntamento all’ingresso della dimora.La vita di un personaggio sicuramente discusso e controverso che ha lasciato sull’isola una testimonianza concreta del suo passaggio, sarà raccontata attraverso le parole e le osservazioni di coloro che lo conobbero e che vissero la Capri di inizi Novecento che vide in Villa Lysis la propria “casa della letteratura”. Le voci che guideranno i visitatori saranno quelle di Massimo Aprea, Michela Dell’Isola e Giuseppe Mennillo. La visita sarà anche l’occasione per poter passeggiare nella zona del Parco della villa recuperata e restituita ai visitatori grazie al lavoro dell’Associazione “Capri è anche mia”.
(Fonte: comunicato stampa)

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑