Capri, incendio nel centro di raccolta rifiuti vicino alla piazzetta 

Un incendio (probabilmente doloso) si è sviluppato ieri sera, martedì 3 gennaio, nel centro di raccolta rifiuti di Vico San Tommaso, a pochi metri dal Centro Congressi. Sul posto i vigili del fuoco, il sindaco di Capri e i carabinieri che hanno aperto un’inchiesta. 

Guarda il video su: https://www.youtube.com/watch?v=Oo-6rkyor4A

Accensione fuochi: ecco la regola. Per chi non la rispetta multe salate e responsabilità penali

Dal 1 ottobre al 31 maggio – secondo l’ordinanza n. 19 che regola l’accensione dei fuochi sul territorio del comune di Capri – i fuochi all’aperto potranno essere effettuali esclusivamente dall’alba alle ore 8, quando dovranno essere totalmente spenti. Continua a leggere “Accensione fuochi: ecco la regola. Per chi non la rispetta multe salate e responsabilità penali”

Fiamme tra Pizzolungo e Semaforo 

Un incendio di vaste dimensioni è in corso a Capri tra Pizzolungo e piazzetta delle Noci, la passeggiata panoramica che sovrasta i Faraglioni. Sul posto i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, oltre a numerosi volontari. In arrivo gli elicotteri della Forestale. La colonna di fumo e le fiamme sono ben visibili anche dal mare. 

Aggiornamento ore 17.35 – Continuano le operazioni coordinate tra Vigili del Fuoco e forze dell’ordine, con l’ausilio di numerosi volontari. Le fiamme si sono propagate verso l’alto e hanno raggiunto la zona del Semaforo.  E’ giunto l’elicottero della Forestale. In fumo circa 5 ettari di macchia mediterranea. 

Incendio a Tamborio

In fiamme il sottobosco della pineta di Tamborio. Ieri sera, lunedì, intorno alle 22, sulla collina che sovrasta i quartieri di Matermania e dell’Arco Naturale si è sviluppato un incendio che in pochissimi minuti si è esteso arrivando a lambire alcune abitazioni. Ad intervenire per primi alcuni residenti della zona che, dopo aver lanciato l’allarme, si sono messi immediatamente al lavoro per domare le fiamme. In zona, poco dopo, sono arrivati anche i vigili del fuoco, gli agenti della polizia municipale e del commissariato di polizia, i carabinieri, i volontari della Capri Outdoors, assieme al presidente del consiglio comunale Fabio De Gregorio ed al consigliere delegato alla sanità Paolo Falco. Sono in corso indagini per accertare le cause che hanno determinato l’incendio. Secondo alcuni abitanti della zona si tratterebbe di un razzo di segnalazione partito da un’imbarcazione in rada o direttamente da terra.

Incendio a bordo 

Intorno alle 19 di domenica un motoscafo ha preso fuoco ed è affondato al largo di Capri. Salvi gli occupanti, un uomo e una donna, che, dopo aver lanciato l’allarme, hanno abbandonato l’imbarcazione, un Pershing di nove metri di lunghezza, a bordo di una zattera di salvataggio. Il motoscafo è colato a picco pochi minuti dopo. Sul posto, a soccorrere i naufraghi, la motovedetta Cp 858 della guardia costiera di Capri coordinata dal tenente di vascello Dario Gerardi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑