Kevin Spacey, star di Settembre

In Italia c’ è da un bel po’ (è stato persino all’ Olimpico a vedere la partita Roma-Inter), la sua meta però non era la capitale, ma la Campania, o meglio la Costiera. Kevin Spacey, infatti, è arrivato il 17 a Ravello, «culla delle stelle» (quest’ anno ci son passati Katy Perry, Richard Gere, Julianne Moore e Amy Adams…), dove fino ai primi di ottobre sarà protagonista sul set del film diretto da Michael Hoffman sulla vita di Gore Vidal.
Nel fine settimana, però, il doppio Premio Oscar è stato a Capri, tappa obbligata per tutte le star che si vogliano definire tali. Sull’ isola azzurra il grande attore è arrivato sabato a bordo del lussuoso yacht Highlander, con il suo manager Evan Lowenstein e un nutrito gruppo di amici. La prima sera il protagonista di “American beauty” e de “I soliti sospetti” ha scelto subito la taverna dei «vip» di Guido Lembo, l’Anema e Core, dove è arrivato con due bodyguard che hanno impedito inizialmente a fotografi e ai fan di avvicinarsi per gli autografi (e i selfie) di rito. La serata è poi continuata al VV Club, dove Spacey si è scatenato in pista fino a notte fonda con gli amici, tra i quali anche l’attore e dj americano Ansel Elgort che è pure salito in console. Prima di andare via, Kevin & Co. hanno ricevuto in regalo la t-shirt del club di via Vittorio Emanuele e posato con Marco Soverini per una foto ricordo. Il giorno dopo la combriccola di Spacey ha di nuovo lasciato lo yacht al porto turistico per un tour di shopping finito nella boutique di Isaia in via Fuorlovado, fra i brand preferiti da Spacey. Poi, una pizza al ristorante VillaVerde e altre foto ricordo. Ieri mattina, infine, l’Highlander ha levato l’ancora alla volta di Castellammare per riportare Spacey a Ravello, dove è il cast del film. Le cui riprese si svolgono in gran parte a Villa Rondinaia, la magione di Gore Vidal che fu frequentata sin dagli anni ’70 dal jet-set intellettuale e dallo star system. Non si gira, però, solo a Ravello, dove l’attore è alloggiato in un’altra villa, ma anche in altre location evocative della Costiera, scelte con la Film Commission Campania, come Cetara e Scala.
Poi ancora Capri, a Villa Jovis, e Napoli dove Kevin Spacey-Gore Vidal sarà protagonista al Museo Archeologico Nazionale.

(Fonte: Claudia Catuogno, Vanni Fondi per il Corriere del Mezzogiorno, 12/9/2017)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: