Via Krupp: si ai lavori, no alla commercializzazione. Nasce il marchio dedicato alla strada

Un passo avanti nella riapertura della storica via Krupp. Il consiglio comunale di Capri, nella seduta di oggi, ha deliberato una serie modifiche alla proposta di project financing avanzata dall’azienda Gheller Srl, leader nel consolidamento di costoni rocciosi.

Dal lavoro della commissione consiliare ad hoc è, infatti, emersa la necessità di ritoccare la proposta avanzata dalla Gheller Srl, che prevede la concessione di via Krupp per 20 anni a fronte di una serie di interventi sistematici di manutenzione straordinaria e di un piano di monitoraggio continuativo che consentano la riapertura in sicurezza della strada intagliata nella roccia. Si parte, innanzitutto, dall’apertura della strada al pubblico che dovrà essere garantita dal 1 aprile al 31 dicembre di ogni anno almeno, garantendo trasparenza del sistema di rilevazione delle condizioni meteorologiche limite che consentono l’apertura della via, al fine di evitare periodi di chiusura non motivati o giustificati dalle condizioni meteo. Eliminati dalla proposta – come già annunciato nei mesi scorsi – il servizio di trasporto con carrellini elettrici ed i pontili stagionali, mentre è stato dato l’ok alla registrazione del marchio “Via Krupp – Capri” da parte dell’Ente Comunale che provvederà successivamente alla concessione di utilizzo. Inoltre, tutte le attività promozionali dovranno essere svolte nel rispetto della normativa vigente ed i servizi commerciali, assieme all’eventuale chiosco-gazebo amovibile, dovranno essere debitamente autorizzati dalla Città di Capri. Per quanto riguarda, invece, la manutenzione di via Krupp, oltre alle operazioni di base che saranno costanti, è stato deciso che le attività straordinarie per la messa in sicurezza delle aree dovranno essere effettuate in due tempi diversi: il primo e l’ultimo anno della convenzione.

“La delibera di oggi segna un altro passo in avanti per la riapertura della strada – ha detto il Consigliere al Turismo della Città di Capri, Antonino Esposito – nessuna privatizzazione, anzi: è stato confermato ancora una volta che la strada rimarrà solo pedonale e che nessuna opera o attività commerciale con impatto nella zona potrà essere svolta. Continuiamo così un lavoro lungo ma che sta cominciando a produrre i primi frutti. Ci muoveremo con la massima celerità per ipotizzare una riapertura in tempi brevissimi, perché no anche entro la prossima stagione turistica del 2018”.

La proposta di project financing, una volta approvata dal Consiglio Comunale, sarà oggetto di un bando di gara al quale potranno partecipare tutte le aziende interessate.

(Fonte: comunicato La PrimaVera)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: