Giardini della Flora Caprense: il comune lancia un concorso di idee. In palio per il vincitore 3mila euro

Con una delibera di Giunta Municipale approvata questa mattina l’Amministrazione Comunale di Capri dato mandato all’Ufficio Lavori Pubblici di adottare i provvedimenti necessari per l’indizione nei prossimi giorni di un Concorso di Idee aperto agli studi di architettura e tecnici finalizzato alla “Valorizzazione del Giardino della Flora Caprese”, con l’indicazione di un premio per il vincitore di 3.000 Euro. Lo spazio è stato interessato in tempi recenti da importanti e positivi interventi tra i quali si ricorda la realizzazione nella zona più a monte di un’Area Giochi per bambini e, anche grazie al contributo privato, il recupero e la ripiantumazione delle superficie destinate al verde. Al fine di accrescerne le finalità sociali per la comunità locale e considerata la importanza per l’immagine turistica dell’isola, l’Amministrazione Comunale intende proseguire nel percorso valorizzazione dell’area con nuove idee progettuali che ne elevino la qualità urbanistica anche nuove finalità polifunzionali. La polifunzionalità dell’area, si specifica, dovrà essere compatibile con le attività cinematografiche e congressuali svolte nel Centro Congressi. Il progetto inoltre dovrà prevedere una zona destinata a parco giochi per bambini e un nuovo impianto di illuminazione dell’area. Nella delibera approvata si sottolinea che il risultato che si intende perseguire col concorso è quello di aprirsi alle più varie proposte che abbiamo anche caratteristiche di qualità artistica e di innovazione rispetto alla situazione maturata negli ultimi anni. Nei prossimi giorni verrà pubblicato sul sito istituzionale del Comune il disciplinare di gara e le relative scadenze.

(Fonte: comunicato stampa Città di Capri) 

Annunci

Anacapri: domani il consiglio comunale 

Sei argomenti all’ordine del giorno per il consiglio comunale di Anacapri, in programma domani, mercoledì 27 aprile. Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, la prima discussione verterà sull’esame e l’approvazione del conto consuntivo dell’esercizio finanziario 2015, per poi passare alla modifica di alcuni regolamenti: imposta sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, diritti del contribuente e disciplina dell’imposta unica comunale (Iuc). Ultimo tema portato in consiglio l’accettazione di una donazione di beni immobili.

AAA cercasi videomaker

“Dai voce a chi non ne ha”: parte oggi, 25 aprile, il concorso aperto aspiranti videomaker e appassionati sulla tema della discriminazione. Il comitato civico La Fenicia – in collaborazione con Luigi Aprea Filmmaker, Capri Med e Cinema Paradiso Anacapri – ha organizzato un concorso per raccontare attraverso le immagini un tema sociale di particolare rilevanza. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 maggio e rivolte a chiunque, singoli o gruppi, abbia compiuto i 14 anni di età. Come da regolamento, i cortometraggi dovranno avere durata massima di 5 minuti e dovranno essere consegnati a mano agli organizzatori su dvd entro il 29 maggio. La premiazione delle opere vincitrici si terrà il prossimo 31 maggio nel Palazzo dei Congressi di Capri. 

Si inaugura il Mood Pleasure Bar 

Sarà inaugurato domani, sabato 23 aprile, il Mood Pleasure Bar con un doppio appuntamento: alle 19 con un welcome cocktail e alle 22 per il grand opening con dj set. Il bar della famiglia Vertecchi, ospitato all’interno dei Giardini della Flora Caprense, in via Sella Orta, ogni sera si trasformerà per diventare un raffinato lounge perfetto come pre serata prima di immergersi nel by night targato Capri. 

Gori: stop erogazione idrica 

La Gori informa che martedì 26 aprile p.v. dalle 22.00 fino alle 05.00 di mercoledì 27 aprile p.v., a causa della rifunzionalizzazione della rete idrica di via V.Emanuele, sarà sospesa l’erogazione idrica alle utenze ubicate nelle seguenti strade: Via Le Botteghe, Via/Tr. Gradoni Sopramonte,Via Belvedere Cesina, Via Listrieri, Via Li Curti, Via Longano, Via M. delle Grazie, Via V.Emanuele, Via Sella Orta, Via Roma, Via Acquaviva, Via e Trv. San Francesco, Via P.R.Canale, Via Fuorlovado, Via e Trv. Croce, Via Tiberio, Via Matermania, Via Prov. Marina Grande, Via Truglio e P.zza Umberto I.

Porto Turistico: fatturato di 6 milioni di euro, + 10%. Gli utili destinati al recupero dell’ex Mercatino Comunale 

Il Consiglio Comunale di ieri ha approvato il bilancio consuntivo della Porto Turistico di Capri spa che ha fatto registrare un fatturato mai raggiunto prima dalla società, vicino ai 6 milioni di Euro, con un incremento di oltre il 10% rispetto all’esercizio precedente.  Continua a leggere “Porto Turistico: fatturato di 6 milioni di euro, + 10%. Gli utili destinati al recupero dell’ex Mercatino Comunale “

Villa Jovis chiusa per lavori di manutenzione 

Villa Jovis off limits per i turisti: sarà chiusa fino a nuovo ordine per lavori urgenti di manutenzione. Ad annunciarlo questa mattina, venerdì, il Polo Museale, che, attraverso una nota inviata agli uffici dell’Azienda del Turismo di Capri, ha comunicato la chiusura temporanea degli scavi archeologici di Tiberio “per la messa in sicurezza delle essenze erboree, del percorso di visita ed il ripristino di una conduttura idrica”. Secondo alcuni rumors si tratta di uno stop di almeno dieci giorni e, a far decidere per la sospensione temporanea dell’accesso al sito, sarebbe stato il crollo di un muretto a sostegno della balaustra che delimita il perimetro del sito. “Da qui – spiegano da Polo Museale – la necessità di intervenire e provvedere alla messa in sicurezza dell’area, realizzando anche piccoli interventi di mantenimento che necessitano della chiusura al pubblico degli scavi”. La residenza dell’imperatore Tiberio, costruita a picco sul mare in età augustea e raggiungibile esclusivamente a piedi, è stata riportata alla luce tra il 1932 e il 1935 grazie ai lavori diretti dall’archeologo napoletano Amedeo Maiuri. Su una superficie di circa 7000 metri quadrati si erge ciò che resta di un complesso dove l’imperatore Tiberio trascorse gli ultimi anni della sua vita dal 27 al 37 d.C.
 Le condizioni di degrado in cui versa e ’esigua apertura al pubblico di Villa Jovis per mancanza di personale è stata spesso oggetto di critiche e polemiche da parte dei malcapitati turisti che, dopo una scarpinata di 50 minuti in salita, si sono ritrovati di fronte ad un cancello chiuso. Per ovviare a questo, il comune di Capri si è dichiarato disponibile a supportare l’attività del Polo Museale per garantire la fruibilità del sito almeno fino alle 19 nel periodo estivo di maggior affluenza dei visitatori.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑