Villa Lysis: ecco il bando per la gestione 

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per l’affidamento dei servizi turistici di bigliettazione, assistenza culturale, accoglienza per il pubblico, promozione e valorizzazione del sito monumentale di Villa Lysis. 

“Al fine di promuovere un’adeguata ed efficace attività di cura, promozione, fruizione, valorizzazione del sito soggetto a vincolo monumentale denominato Villa Lysis ubicato in Via Lo Capo – si legge – il Comune di Capri con il presente avviso, intende provvedere all’affidamento della gestione del sito in oggetto, ad un’associazione culturale”. Alla selezione possono partecipare le associazioni culturali senza fini di lucro, che abbiano riconosciute e comprovate le seguenti caratteristiche: integrità morale e penale; finalità di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali da statuto; comprovate esperienze di cura e valorizzazione dei beni culturali.L’affidamento ha per oggetto la gestione dei servizi di bigliettazione ed accoglienza al sito monumentale ed avrà validità di anni 3. Secondo l’avviso pubblico, “le proposte dovranno essere coerenti con i seguenti requisiti: organizzazione di percorsi didattico-educativi aventi ad oggetto il sito, volti alla conoscenza, alla promozione, alla fruizione e alla valorizzazione di esso; organizzazione di eventi periodici volti alla valorizzazione del sito e rispettosi nella forma e nei contenuti dell’integrità e dell’identità del sito in questione; predisposizione e redazione di materiale informativo sul sito e organizzazione di servizio manutenzione ordinaria dell’area”. Il gestore, tra le altre cose, dovrà garantire: servizio di bigliettazione e relativa contabilità; apertura controllata al pubblico dell’area e custodia del sito, commisurata alle esigenze turistiche del territorio e in orari minimi già fissati; assistenza ed informazione al pubblico; produzione e distribuzione di materiale informativo multilingue; pulizia ed ordinaria manutenzione degli ambienti; copertura assicurativa dei soggetti individuati ai servizi di assistenza-accoglienza turistico-culturale ed obbligo di sottoporre all’approvazione dell’amministrazione gli eventi da realizzare all’interno dell’area. Il Concessionario potrà, poi, implementare le attività con alcuni servizi aggiuntivi. Saranno consentite visite guidate, bookshop, vendita audiovisivi, gadget inerenti Villa Lysis, distributori automatici per bibite e snack, organizzazione di mostre e manifestazioni culturali in sintonia con i luoghi e campagne di crowdfunding al solo scopo di raccogliere risorse finanziarie a sostegno delle spese vive per la gestione del sito. Il biglietto per i visitatori è fissato in 2 euro a persona, esclusi i residenti sull’isola ed i ragazzi al di sotto dei 12 anni di età. Le associazioni interessate dovranno presentare, secondo le modalità indicate nell’avviso pubblicato sul sito ufficiale del comune capofila isolano (www.cittàdicapri.it), la candidatura entro le ore 12 del 15 aprile 2016.
Info: http://www.cittadicapri.it/it/a/affidamento-dei-servizi-turistici-villa-lysis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: